Medicina estetica

Cos’è

Medicina esteticaL’approccio al paziente presso l’ambulatorio di Medicina Estetica si avvale della definizione di salute stabilita dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) e intesa non più, come assenza di malattia, ma come raggiungimento di uno stato completo di benessere psicofisico.
L’obiettivo quindi rimane sempre la salute del nostro paziente, a cui si aggiunge il nostro impegno a migliorare la qualità della sua vita, senza mai alterare le caratteristiche anatomiche individuali.

La prima visita

Il rapporto medico paziente inizia con la raccolta della storia clinica, l’anamnesi della terapia in atto, le eventuali allergie del paziente. Durante l’obiettività clinica si raccolgono i desideri del paziente, i precedenti trattamenti a cui si è sottoposto, e insieme si stabilisce un programma terapeutico futuro, spiegando bene tutte le procedure proposte e i loro possibili effetti collaterali.
L’obiettivo principale dell’ambulatorio di medicina estetica è fornire ai nostri pazienti le conoscenze fondamentali per invecchiare al meglio rispettando la loro naturale individualità.

Terapie

Medicina esteticaL’aggiornamento costante consente di seguire i nostri pazienti avvalendosi di tecniche ben consolidate negli anni e procedure di recente acquisizione, combinate con una tecnologia laser sempre all’avanguardia che raggiunge gli obiettivi preposti.
Per la cura delle patologie cutanee superficiali come le discromie, l’acne in fase attiva e i suoi esiti cicatriziali, la cute sebacea e asfittica, ci avvaliamo dell’uso dei peeling chimici.
Si tratta di sostanze chimiche acide lasciate sulla cute per pochi secondi e poi inattivate, con il compito di indurre un’esfoliazione chimica controllata. La procedura a seconda della diagnosi si ripete per 3/4 sedute mensilmente, sempre accompagnata da una terapia domiciliare.

Acido Ialuronico

Medicina esteticaPer il ringiovanimento di volto, collo, decolleté e mani, oltre alle tecnologie laser utilizziamo acido ialuronico nelle sue diverse formulazioni. Questa molecola è parte integrante della nostra struttura anatomica pertanto del tutto riassorbibile. Il suo uso è indicato sia quando vogliamo rivitalizzare una sede anatomica quindi stimolare la nuova produzione di collagene ed elastina per favorire maggior compattezza ai nostri tessuti, che quando necessitiamo di un riempimento di rughe profonde o di un sostegno per le lassità cutanee determinate dalla forza di gravità. Il numero di sedute dipende dal quadro clinico e dalla scelta del tipo di acido ialuronico.

MediClinic utilizza acido ialuronico RHA (Acido Ialuronico Resiliente) che presenta una conformazione molecolare particolare e innovativa (a catena lunga) che viene “percepita” dall’organismo come naturale componente del corpo, senza quindi determinare reazioni allergiche o intolleranze. Questo tipo di acido ialuronico, quando applicato sul volto, mantiene inalterata l’espressività e la mimica facciale contribuendo a “correggere” i difetti strutturali senza minimamente alterare l’espressione e la personalità del viso.
Questo rispettando appieno le linee guida della Società Italiana di Medicina Estetica (SIME).

Terapie laser

Medicina esteticaA MediClinic vengono utilizzati i trattamenti laser più moderni e con strumentazione certificata e di alto livello qualitativo.
I trattamenti effettuabili e gli effetti ad essi collegati sono:

Alexlaser tattoo qs :
  • Cancellazione dei tatuaggi: da 5 a 10 sedute in media per l’eliminazione (senza inestetismi).
  • Lesioni Pigmentate benigne
  • Macchie scure del viso, delle mani, lentiggini
Gentlelase – Gentleyag
  • Epilazione laser su tutti i tipi di pelle ed in ogni zona corporea
  • Follicolite post depilazione tradizionale (regione inguinale e volto)
  • Trattamento pre-postoperatorio nelle cisti pilonidali
  • Angiomi del labbro – lago venoso
  • Teleangectasie
  • Capillari delle gambe
V beam laser pulsed dye
  • Angioma piano congenito anche in età pediatrica (sedute da definire)
  • Teleangectasie = Capillari delle gambe e del viso (da una a tre sedute)
  • Couperose
  • Eritrosi
  • Angiomi STAR
  • Acne rosacea
  • Trattamento delle cicatrici arrossate
  • Cheloidi
  • Smagliature rosse
  • Lesioni vascolari
  • Lesioni virali: Verruche plantari, mollusco contagioso, condilomi
Laser co2
  • Exeresi di neoformazioni cutanee: nevi, cisti, fibroangiomi, papillomi. discheratosi
  • Verruche seborroiche
  • Inestetismi vari
Starlux palomar
  • Cura di cicatrici post Acne
  • Trattamenti di ringiovanimento cutaneo
  • Resurfacing Frazionale
  • Trattamento delle cicatrici ipertrofiche
  • Rughe, smagliature
  • Melasma

Lipolaser palomar
  • Liposcultura non invasiva – face lifting non chirurgico.
    Tecnica laser a doppia lunghezza d’onda. Meno traumatica della liposuzione tradizionale in quanto prima fonde il grasso a temperatura controllata che viene successivamente solo aspirato, poi stimola i tessuti cutanei affinché aderiscano meglio agli strati sottostanti.
Laser in fibra Biolitec
  • Trattamenti straordinariamente efficaci a livello flebologico e proctologico senza ricovero ed invasività minima, con decorso postoperatorio normalmente ben tollerato e con ritorno veloce alla vita comune.

Carbossiterapia

Oggi, questa tecnica si utilizza per combattere cellulite, rughe, smagliature, cicatrici, gonfiori e molto altro ancora, portando degli ottimi risultati.
Già nel 1900 in alcuni centri per le cure termali in Francia si usava questa metodica per curare i problemi circolatori arteriosi.
La carbossiterapia consiste in una somministrazione nel tessuto sottocutaneo, con iniezioni tramite ago sottile, di anidride carbonica. Gli obiettivi terapeutici sono molteplici ma principalmente: cellulite, rughe, smagliature, gonfiori, inestetismi cutanei.
Questo tipo di trattamento agisce riattivando il metabolismo cellulare e migliorando la circolazione sanguigna attraverso un aumento della velocità del flusso sanguigno e l’apertura dei capillari, con il risultato di una migliore ossigenazione dei tessuti che permette una più facile eliminazione di scorie e riduce i gonfiori. L’azione sulla cute, viene garantita da un aumento del flusso sanguigno che produce un’ossigenazione dei tessuti tale da migliorare l’aspetto della pelle che risulta, dopo il trattamento, tonica, luminosa e “ringiovanita”.
La carbossiterapia è un trattamento innocuo, perché l’anidride carbonica per uso medicale è identica a quella che produciamo normalmente con la respirazione e viene riassorbita in pochi minuti per via ematica, ed eliminata per via respiratoria. E’ importante però che venga utilizzata anidride carbonica medicale veicolata da macchinari riconosciuti dal Ministero della Salute e che vengano utilizzati aghi monouso e sterili. Di queste caratteristiche si avvale per la carbossiterapia MediClinic.
Le controindicazioni al trattamento sono la gravidanza e le cardiopatie, il diabete e le anemie gravi o con insufficienze respiratorie, cardiache, renali ed epatiche.

Altri trattamenti

I fili di sostegno in acido polilattico sono di recente acquisizione per l’Europa, usati da qualche anno dagli Stati Uniti che al momento sono i principali produttori. L’acido polilattico è completamente riassorbibile, il suo utilizzo principale in questa formulazione è legato al sostegno dell’angolo mandibolare al volto per contrastare l’effetto della lassità dei tessuti. Si stanno studiando applicazioni anche per il corpo con le medesime indicazioni. La procedura va ripetuta indicativamente una volta all’anno.
I fili di rivitalizzazione invece sono costituiti da altre molecole già utilizzate in cardiochirurgia, il loro compito quando posizionati nel sottocute è quello di innescare un processo di rassodamento del tessuto trattato fino al completo riassorbimento del filo. Trovano indicazione in tutti i quadri di rilassamento cutaneo, in special modo interno, coscia, braccia, addome e volto. Il numero di sedute dipende dalla diagnosi e dalla sede trattata.
La mesoterapia trova una delle sue indicazioni nella cellulite.
La carbossiterapia viene utilizzata in medicina estetica per trattare diverse patologie; viene somministrata per via intradermica o sottocutanea anidride carbonica allo stato gassoso. Per effetto del trattamento si produce una vasodilatazione con rivitalizzazione del microcircolo e miglioramento dell’ossigenazione dei tessuti. Questo effetto è di grande aiuto per il trattamento della cellulite e, se associato a pressoterapia, linfodrenaggio garantisce risultati rapidi e visibili.

Perché scegliere MediClinic

Medicina esteticaL’obiettivo principale rimane il nostro paziente e la sua salute.
L’impegno costante negli aggiornamenti medici sia sulle nuove tecnologie sia sulle tecniche più avanzate, la continua collaborazione con gli altri specialisti della struttura ogni qualvolta il quadro lo richieda e la personalizzazione di ogni terapia sia in ambulatorio che a domicilio è per permettere che tutti i nostri pazienti raggiungano il benessere psicofisico identificato nella definizione di salute dall’organizzazione mondiale della sanità.