fbpx

Site name

Ufficio relazioni col pubblico (URP)

L’Ufficio Relazioni col Pubblico (URP), localizzato in Direzione Sanitaria, è un punto di ascolto al servizio degli utenti che desiderino presentare encomi, suggerimenti, osservazioni e reclami.
Eventuali segnalazioni di disservizi, reclami o encomi possono essere inoltrate anche per iscritto all’indirizzo info@mediclinic.it o compilando l’apposito form sottostante. Il reclamo presentato via mail dovrà contenere:

  1. le generalità del soggetto interessato (nome, cognome, indirizzo e recapito telefonico laddove si possegga)
  2. un’adeguata descrizione dell’evento denunciato
  3. la firma del denunciante

MediClinic si impegna a rispondere sulla base di una indagine interna entro 90 giorni dal ricevimento del reclamo al protocollo. Informazioni più dettagliate potranno eventualmente essere richieste alla Direzione Sanitaria.

Modalità di accesso e prenotazione

Il personale dell’accettazione fornirà informazioni dettagliate sugli orari delle prestazioni specialistiche, sui loro costi, sui nominativi dei medici di riferimento e sui tempi di attesa.

L’accesso alle attività ambulatoriali, diagnostiche, terapeutiche e chirurgiche avviene previa prenotazione, che può avvenire:

  1. telefonicamente, attraverso il numero di centralino 0429 772906
  2. presentandosi direttamente agli sportelli dell’accettazione
  3. online dal portale dei servizi

Con le stesse modalità è possibile disdire le prenotazioni eseguite.

Alcune prestazioni specialistiche richiedono una adeguata preparazione, che verrà comunicata al momento della prenotazione. E’ possibile leggere tutte le informazioni utili alla preparazione dell’itervento/esame da eseguire anche consultando l’apposita scheda nella sezione Servizi di questo sito.

MediClinic garantisce l’uguaglianza nella erogazione di servizi/prestazioni anche a pazienti provenienti da altre regioni ed altri Stati. Per maggiori informazioni tali Utenti possono rivolgersi al personale amministrativo. È opportuno che all’accesso in struttura, sia per un ricovero sia per le singole prestazioni diagnostico-terapeutiche, il paziente porti con sé:

  1. tessera sanitaria
  2. codice fiscale
  3. un documento valido d’identità
  4. tutta la documentazione clinica di cui è già in possesso (cartelle cliniche, accertamenti diagnostici già eseguiti, prescrizioni di terapie effettuate) e attestante le eventuali terapie in corso.

Gli utenti possono accedere ai servizi erogati da MediClinc solo in regime privato.

Modalità di pagamento

  1. Contanti (per importi fino a € 2.999,99)
  2. Carta di Credito / POS (esclusa American express)
  3. Assegno
  4. Bonifico Bancario
  5. Pagamento dilazionato con carta di credito

Prima di un intervento

L’inserimento del paziente nelle liste di attesa per l’intervento chirurgico è a cura del medico che ha eseguito la visita specialistica e ha posto l’indicazione chirurgica.

L’utente ha pieno diritto di ricevere tutti i chiarimenti che ritiene opportuni, da parte del personale sia medico che infermieristico secondo le rispettive competenze.

Per gli interventi chirurgici e le procedure invasive viene richiesto un consenso informato: successivamente ad un adeguato colloquio, il medico specialista verifica la comprensione da parte dell’utente dell’informazione ottenuta e acquisisce il consenso con appositi moduli (un consenso generale e un consenso specifico, come previsto dalla normativa vigente).

Il ricovero è sempre eseguito in regime ambulatoriale e grazie alle innovative tecnologie e alla competenza del personale sanitario, prevede la dimissione in sicurezza dell’utente il giorno stesso dell’intervento. La valutazione pre-operatoria (esecuzione di prelievi ematochimici, esami radiologici, valutazione anestesiologica ed eventuali ulteriori esami richiesi dal medico specialista) viene eseguita all'interno della struttura stessa una settimana circa prima di effettuare l’intervento chirurgico in elezione.

Durante la permanenza nella struttura esiste la possibilità per gli accompagnatori di avvalersi di sale d’aspetto dedicate, che permettono una maggiore riservatezza ed una più efficace vicinanza e cura ai propri cari. Al momento della dimissione verrà rilasciata all'utente una dettagliata relazione clinica, indirizzata al medico curante, che comprende i risultati della valutazione pre-operatoria, l’intervento chirurgico a cui l’utente è stato sottoposto, le eventuali indicazioni e terapie da eseguire nel post-operatorio. E’ possibile inoltre fare richiesta al personale amministrativo di una copia della cartella clinica (servizio a pagamento). Anche dopo la dimissione, i medici specialisti seguono il paziente per un corretto post-operatorio e collaborano con il medico di medicina generale per garantire la continuità assistenziale e le cure del caso.

Refertazione: rilascio della documentazione

  1. Visite ambulatoriali: al momento della visita
  2. Diagnostica radiologica: da 4 a 5 giorni
  3. Diagnostica di laboratorio: da 1 a 5 giorni di routine ad un massimo di 10 giorni per gli esami in-service
  4. Cartella clinica: verrà rilasciata su richiesta del paziente dopo 30 giorni; il ritiro della cartella può essere eseguito solamente dal diretto interessato oppure, previa autorizzazione, da un suo delegato