Servizi

Cardiologia

Il servizio di cardiologia di MediClinic si occupa di studiare, diagnosticare e curare le malattie cardiovascolari acquisite o congenite. Di conseguenza, il medico cardiologo è incaricato di trattare tutte le patologie che colpiscono cuore e arterie. Il compito, invece, di intervenire chirurgicamente è assegnato al medico cardiochirurgo.

A chi si rivolge

L’ambulatorio è strutturato per eseguire analisi diagnostiche cardiologiche approfondite non invasive per tutti i pazienti, a prescindere dalla condizione iniziale di salute, con esami strumentali sia classici che avanzati per raggiungere la miglior accuratezza diagnostica possibile.

Gli specialisti dell’ambulatorio sono in costante contatto con gli altri specialisti di MediClinic, sia per fornire diagnosi cardiologiche nel contesto di patologie complesse, sia per rispondere prontamente alle segnalazioni di colleghi che, durante le loro indagini, riscontrano possibili patologie a carico del cuore.

I cardiologi collaborano, ad esempio, con angiologi e chirurghi vascolari se rilevano stenosi delle arterie carotidi per approfondire se la stenosi si manifesti anche nelle arterie coronarie, così come con neurologi per pazienti che hanno subìto ictus e ischemie cerebrali con sospette sorgenti emboliche. O ancora, vi è la possibilità di collaborazione nell’indagine delle apnee notturne tramite il monitoraggio continuo dell’elettrocardiogramma, o con i nefrologi per disfunzioni renali, e così via.

Inoltre, gli specialisti dell’ambulatorio lavorano a stretto contatto anche con i colleghi esperti di Scienza dell’Alimentazione e Dietologia nella valutazione e nel management del paziente obeso, diabetico, iperteso o con altri fattori di rischio cardiovascolare.

Come si svolge la visita

Una visita cardiologica può essere semplice oppure complessa: nel primo caso si eseguono un colloquio ed esami di routine, mentre nel secondo caso si procede con esami di approfondimento in presenza di sintomi sospetti o altre patologie.

Esami cardiologici “classici”

Comprendono tutte le indagini diagnostiche cardiologiche disponibili presso la maggior parte delle cliniche ospedaliere ed extra-ospedaliere che consistono in trattamenti non-invasivi utili a ottenere un inquadramento diagnostico adeguato. Le principali sono:

  • visita cardiologica con elettrocardiogramma;
  • ecocardiografia color doppler;
  • prova da sforzo con cicloergometro;
  • monitoraggio elettrocardiografico Holter per 24 ore;
  • monitoraggio pressorio per 24 ore;
  • visita cardiologica.