Servizi

Densitometria Ossea

La densitometria ossea è un esame finalizzato alla valutazione della gravità dell’osteoporosi, cioè la condizione in cui lo scheletro è soggetto a una perdita di massa ossea o di resistenza e, di conseguenza, risulti maggiormente esposto a fratture. Questa perdita di massa ossea può verificarsi a causa di vari fattori legati alla nutrizione, al metabolismo o ad alcune patologie.

Dal punto di vista tecnologico, la densitometria ossea si basa su radiazioni ionizzanti (raggi X) esattamente come la radiologia tradizionale. Le apparecchiature utilizzate per effettuare l’esame sono in grado di calcolare la densità di sali minerali presenti nell’osso, in particolare il calcio, e in base ai dati rilevati è possibile stabilire il livello di gravità della patologia e la terapia adatta.

A chi si rivolge

Secondo le linee guida presentate dal Ministero della Salute nel 2005, l’esecuzione dell’esame di densitometria ossea è rivolto:

  • a coloro che hanno subìto precedenti fratture da fragilità (causate da trauma minimo) o presentano riscontro radiologico di fratture vertebrali;
  • a coloro che hanno riscontro radiologico di osteoporosi;
  • alle donne in menopausa con anamnesi familiare di frattura osteoporotica in età inferiore a 75 anni;
  • alle donne in menopausa con indice di massa corporea inferiore a 19 kg/mq;
  • alle donne in postmenopausa con presenza di anche uno solo dei seguenti fattori di rischio: inadeguato apporto di calcio, carenza di vitamina D, fumo oltre 20 sigarette/die, abuso alcolico maggiore di 60 g/die;
    alle donne in menopausa precoce o chirurgica;
  • a donne e uomini in trattamento prolungato con alcuni farmaci;
  • a donne e uomini che presentano condizioni patologiche a rischio di osteoporosi.

Come si svolge l’esame

Durante l’esecuzione dell’esame, il paziente viene fatto sdraiare sul lettino integrato nel sistema per la densitometria Hologic, uno dei più avanzati a disposizione. Nella maggior parte dei casi, l’esame prevede due proiezioni: una lombare e una del collo del femore. Se il medico lo richiede, la strumentazione permette di eseguire anche una densitometria total body, vale a dire di tutto il corpo, senza cambiare la dinamica dell’esame (il paziente rimane sdraiato sul lettino).

Pur essendo basato sull’esposizione ai raggi X, l’esame densitometrico è meno dannoso rispetto a una radiologia tradizionale; per analizzare la composizione delle ossa, infatti, è sufficiente un livello di intensità di radiazioni più superficiale, con un impatto meno significativo sui tessuti. Anche per questo, nei pazienti che sono affetti da osteoporosi, viene ripetuto il controllo a intervalli regolari di due anni.

L’esame ha una durata breve, intorno ai 20 minuti, un tempo sufficiente per far accomodare il paziente, raccogliere le immagini e ricostruire l’anamnesi.
I risultati solitamente sono pronti in 4/5 giorni. Qualora la visita sia abbinata al consulto post densitometria, però, il referto viene consegnato al paziente poco dopo la procedura.

Perché scegliere MediClinic

La strumentazione adottata da MediClinic per effettuare la densitometria ossea è tra le più tecnologicamente avanzate attualmente disponibili e garantisce:

  • precisione ed accuratezza, per assicurare la stessa qualità di risultati diagnostici in ogni procedura;
  • elaborazione di immagini ad alta risoluzione, per facilitare la rilevazione di fratture;
  • velocità di elaborazione delle immagini: bastano pochi secondi per catturare le immagini del collo del femore e della colonna;

MediClinic ha scelto di sviluppare le immagini esclusivamente in formato digitale, consegnandole in CD ROM ai pazienti, per avere un minore impatto ambientale, offrire un luogo di lavoro più salubre per gli operatori e ridurre l’ingombro delle informazioni.

I costi dell’esame diagnostico sono molto contenuti ed equivalenti al prezzo di un ticket sanitario, mentre in moltissimi ospedali pubblici il costo dell’esame in regime privato è ampiamente superiore. Inoltre, i tempi di attesa per effettuare l’esame sono al massimo di qualche giorno. Il personale tecnico di radiologia accoglierà il paziente nel migliore dei modi, seguendo la filosofia di MediClinic del “Far bene e servire”.

La vera punta di diamante di MediClinic, però, è la disponibilità di un Ambulatorio Integrato del Metabolismo Osseo. Il paziente, oltre a ottenere il referto strumentale della densitometria, potrà anche sostenere un confronto clinico con lo specialista.

Ulteriore perla di questo servizio è il Percorso Clinico del Metabolismo Osseo, che consiste in una serie di accertamenti ematochimici, clinici e strumentali finalizzati a raggiungere un inquadramento olistico del paziente dal punto di vista metabolico osseo.

MediClinic » Diagnostica » Densitometria Ossea
Densitometria Ossea