MediClinic » Dermatologo » Mappatura dei nei – A cosa serve e quando farla? MediClinic

Mappatura dei nei – A cosa serve e quando farla? MediClinic

Con l’avanzamento dell’età è naturale che nel corpo si presenti un aumento di nei. I nei o nevi sono macchie pigmentate generate da un accumulo di melanina. Queste macchie possono creare preoccupazione quando hanno una struttura atipica. Come monitorarli? Grazie alla mappatura dei nei.

Cos’è la mappatura dei nei?

È un controllo dermatologico indolore e non invasivo che ha l’obiettivo di controllare i nei, le lesioni pigmentate e a individuare l’eventuale presenza di neoformazioni cutanee sospette.

La seguente valutazione dermatologica è di fondamentale importanza per osservare nel dettaglio l’analisi microscopica di malattie della pelle e per valutare le affezioni dermatologiche.

È inoltre fondamentale per la diagnosi precoce di un melanoma. Un melanoma può svilupparsi a qualsiasi età, tuttavia i soggetti più a rischio sono coloro che hanno un numero di nei sulla pelle superiore a 50 e i soggetti che hanno sviluppato scottature solari.

Come avviene una mappatura dei nei?

La mappatura dei nei si esegue mediante un esame dermatoscopico. Il dermatologo si dota di un piccolo microscopio che permette di esaminare la struttura morfologica, la superficie cutanea e gli strati che si trovano al di sotto dell’epidermide.

  • osservare attentamente gli aspetti caratteristici di ogni neo (dimensioni, bordi, strutture tipiche ed atipiche anche in base alla sede, colore, vasi, ecc);
  • interpretare la natura di tutte le macchie cutanee;
  • controllare l’aumento dei nei sulla pelle (sarà utile attenzionare i nei comparsi di recente, più che quelli presenti da molti anni o dall’infanzia);
  • verificare se vi è la presenza di nevi atipici o di nei maligni, anche allo stato iniziale (melanoma “in situ”);
  • controllare nel tempo l’evoluzione di lesioni dubbie, confrontando le immagini precedentemente memorizzate;
  • distinguere eventuali tumori cutanei (come il basalioma) con maggiore accuratezza;

La mappatura dei nei, quindi, rappresenta un supporto basilare non solo per diagnosticare precocemente un melanoma, ma anche per approfondire lo studio microscopico di varie malattie della pelle e seguirne il decorso.

Tipologia di nei della pelle

I nei (o nevi) sono delle neoformazioni pigmentate persistenti della cute, molto comuni in tutti i soggetti, originate da un processo proliferativo; possono essere presenti sin dalla nascita (congeniti) o comparire durante il corso della vita (acquisiti).

La classificazione principale e più utile, per la prevenzione del melanoma, è la seguente;

  • nei melanocitici (contraddistinti dall’accumulo di melanociti, cellule che producono la melanina, il pigmento responsabile del colore della pelle e dell’abbronzatura);
  • nei non melanocitici (sono lesioni talvolta scure, ma prive di melanociti): i più comuni sono
  • lesioni vascolari (angioma rubino, angiocheratoma)
  • cheratosi seborroiche
  • basaliomi
  • dermatofibromi

È possibile il monitoraggio casalingo?

È fondamentale monitorare i propri nei con una visita dermatologica ma anche attraverso l’autocontrollo servendosi del metodo ABCDE:

  • A come asimmetria della superficie, grazie a questa caratteristica è possibile comprendere se un neo può essere potenzialmente pericoloso;
  • B come bordi irregolari;
  • C come colore, i nei che presentano sfumature o altre gradazioni come rosso, bruno, nero e blu rappresentano campanelli d’allarme;
  • D come dimensione, se un neo cresce velocemente, è utile effettuare un controllo;
  • E come evoluzione progressiva di forma o colore.

Ogni quanto fare un controllo per la mappatura dei nei?

La tempistica con la quale sottoporsi alla mappatura varia a seconda della valutazione dello specialista, il quale tiene in considerazione vari fattori.

Solitamente, se non sono presenti situazioni allarmanti, è sufficiente una visita dermatologica ogni 2-3 anni.

Nel caso contrario, è consigliabile un controllo annuale, mediante dermatoscopia manuale o videodermatoscopia digitale.

NB: È possibile prenotare singolarmente una mappatura dei nei anche senza prenotare una visita dermatologica

____

Se vuoi avere maggiori informazioni contattaci al numero 0429 772906 o inviaci una mail a info@mediclinic.it

Articoli correlati